Agrumigel
 
agrumigel
Articoli
Home > Articoli > Sicilia: sottoscritto accordo della filiera agrumicola per produrre succhi

Sicilia: sottoscritto accordo della filiera agrumicola per produrre succhi

25/03/14

La scorsa settimana è stato sottoscritto a Catania il primo accordo filiera agrumi tra l'Assessorato all'Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea e il Distretto Agrumi di Sicilia, per sostenere l'organizzazione della filiera agrumicola siciliana per la produzione di succhi di agrumi di qualità prodotti in Sicilia. La firma è stata apposta dall'assessore Dario Cartabellotta e dalla presidentessa del distretto Federica Argentati.

All'accordo ha aderito l'industria di trasformazione Agrumi-Gel che si è impegnata a sottoscrivere con le Organizzazioni di produttori un contratto pluriennale che prevede il pagamento delle arance rosse destinate ai succhi pari a 15 centesimi al chilo per la stagione in corso.

L'accordo prevede i seguenti obiettivi:

  • utilizzo e valorizzazione delle produzioni certificate IGP, DOP e biologiche agrumicole;
  • realizzazione di un unico disciplinare per la produzione di succhi di agrumi prodotti in Sicilia "Qualità Sicura";
  • adozione di adeguate pratiche colturali attraverso la diffusione di linee guida finalizzate al miglioramento del livello medio qualitativo delle produzioni di agrumi siciliani;
  • garantire adeguate remunerazioni alle produzioni regionali di agrumi siciliani e derivati certificati nell'ambito del presente accordo;
  • organizzazione di un sistema di certificazione della qualità merceologica ed igienico-sanitaria delle materie prime e dei prodotti trasformati;
  • organizzazione di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità delle produzioni certificate nell'ambito del presente accordo;
  • formazione e qualificazione delle figure professionali operanti nell'ambito del presente accordo;
  • valorizzazione e promozione della filiera e delle produzioni certificate nell'ambito del presente accordo;
  • valorizzazione dei derivati dell'industria di trasformazione e degli scarti nell'ambito della filiera agro energetica;
  • valorizzazione delle forme di produzione aggregate e delle filiere che a partire dal presente accordo si danno programmi di sviluppo;
  • internazionalizzazione attraverso formule di marketing territoriale.

Le organizzazioni dei produttori o singoli produttori che vogliono aderire all'accordo possono contattare il Distretto Agrumi di Sicilia.

 

Fonte: Flash Plaza

Altri articoli
21/09/17
Corre veloce, con passaggi importanti, il processo evolutivo che negli ultimi vent'anni ha ...
21/09/17
cfr. FreshPlaza del 28/02/2017), è stata l'occasione per ritornare alla Agrumi-Gel di ...

Scorze per mangime

Le scorze di agrumi oltre ad essere ...

Succhi naturali

Sole e natura, questi gli unici ...

Scorze per Pectina

Le pectine sono sostanze di origine ...
Fresh Plaza,"Il sito web per il ...